WordPress plugin – i più importanti per la sicurezza del tuo sito

Condividi

This post is also available in English. Click here to go directly to the english version.

I plugin, si sa, sono ormai diventati fondamentali per la gestione di un sito web. Non da meno quando parliamo di sicurezza ; WordPress è un CMS fantastico che offre centinaia di soluzioni tecniche ed estetiche, ma ha un grosso problema di vulnerabilità che negli anni è stato sicuramente migliorato, ma non a tal punto da risolvere definitivamente il problema.

Ecco che entra in gioco i plugins ; quelli per la sicurezza sono tantissimi, alcuni semplici, altri più complessi, altri funzionali, altri ancora da scartare a priori.

Tra i migliori plugin per WordPress a livello di sicurezza troviamo sicuramente quello di iThemes, non solo per la semplicità di utilizzo nonostante le tantissime funzioni disponibili, ma anche (e soprattutto) perchè iThemes offre una serie di altri plugin interessanti in un unico pacchetto, ovvero nella loro ormai famosa plugin suite

wordpress plugin - ithemes security
Ithemes security pro

WordPress plugin Security by iThemes

Il plugin di sicurezza per WordPress di iThemes è ormai uno dei più utilizzati. La semplicità di utilizzo e l’interfaccia ottimizzata sono i punti di forza di questo plugin di sicurezza, che tra le tantissime funzioni mette a disposizione :


WordPress protezione Brute Force

Limita il numero di tentativi di accesso non riusciti consentiti per utente con la protezione Brute force di WordPress. Se qualcuno sta cercando di indovinare la tua password, verrà bloccato dopo alcuni tentativi.

File change detection

Se qualcuno riesce ad accedere al tuo sito, probabilmente aggiungerà, rimuoverà o modificherà un file. Ricevi avvisi e-mail che mostrano eventuali modifiche recenti ai file in modo da sapere se sei stato violato.

404 detection

Se un bot esegue la scansione del tuo sito alla ricerca di vulnerabilità, genererà molti errori 404. iThemes Security bloccherà quell’IP dopo il limite impostato (20 errori in 5 minuti per impostazione predefinita).

Password enforcement

Imposta il livello di utenti del tuo sito (amministratori, editor, utenti e così via) che devono disporre di password complesse. Una forte applicazione delle password è uno dei modi migliori per bloccare WordPress.

Estromissione utenti

Tieni gli utenti malintenzionati lontani dal tuo sito se hanno troppi tentativi di accesso falliti, se generano troppi errori 404 o se si trovano in una blacklist di bot.

Rendere wordpress inaccessibile

Non apporti modifiche al tuo sito 24 ore al giorno? Rafforzare WordPress rendendo la dashboard di WordPress inaccessibile durante orari specifici in modo che nessun altro possa intrufolarsi e tentare di apportare modifiche.

Nascondere il login di wordpress

Modifica l’URL predefinito dell’area di accesso di WordPress in modo che gli aggressori non sappiano dove cercare. Questa funzione è ottima anche per aiutare i clienti a ricordare il loro collegamento di accesso.

Backup del database wordpress

Pianifica i backup del database e farteli inviare via email. Oppure puoi ottenere il nostro plug-in di backup di WordPress per migliorare il tuo gioco di backup. Esegui backup completi e inviali a destinazioni di archiviazione off-site.

Notifiche via email

Ricevi notifiche e-mail quando qualcuno viene bloccato dopo troppi tentativi di accesso falliti o quando un file sul tuo sito è stato modificato.

Ithemes offre anche un’ottima suite di plugin per WordPress ad un prezzo molto accessibile. Nella suite possiamo trovare, oltre a Security Pro, anche Backup Buddy, Restrict content pro.

Informazioni Autore

Salvatore Maniscalco

Designer, sviluppatore, creativo. Nel settore della comunicazione dal 2008, gestisce i progetti con l'entusiasmo del primo giorno. Appassionato di scrittura, lettura e musica. Contatti
DESIGNTEGRATOR.COM | © 2020 | Cookie e Privacy | Agenzia Grafica - Sede di Palermo