Costi siti web – Scegliere un professionista o un web builder?

Condividi

Web site builder vs web designer
Costo di un sito web – affidarci a professionisti o web builder?

Al giorno d’oggi è obbligatorio, per un’attività di successo, non solo avere un sito web di riferimento ma quest’ultimo deve possedere caratteristiche forti, importanti, che non portino l’utente a chiudere la pagina e passare ad altro. In questo articolo ci concentreremo sulle differenze tra WebSite Builder (piattaforme gratuite, o quasi, che ci consentiranno di creare un sito web da zero e lanciarlo nella rete) e i professionisti, i Web designers, facendo in modo di poter fare una scelta chiara e decisa. Vediamo, dunque, il costo di un sito web paragonato tra le due scelte.

Le basi: stabilire quali sono le nostre esigenze

Prima di decidere se ingaggiare un web designer oppure rivolgerci ad uno dei tanti web builder in circolazione (ogni scelta ha i suoi pro e i suoi contro, che andremo a scoprire nelle righe seguenti), dobbiamo stabilire quali sono le nostre esigenze, cosa ci aspettiamo dal nostro sito web, quali funzionalità dovrà possedere, quante pagine e, soprattutto, il costo di un sito web confrontato con il nostro budget, eccetera eccetera.

Facciamo un piccolo esempio: le nostre intenzioni sono quelle di vendere uno o più prodotti? Allora avremo bisogno di un negozio o un sistema di negozi; vogliamo creare contenuti con regolarità? Allora avremo bisogno di funzionalità di blogging. Vogliamo che gli utenti vengano informati, che compilino un modulo o che si registrino?

Una volta capito quello che vogliamo realizzare dobbiamo porci la domanda più importante: vogliamo che il nostro sito web abbia un aspetto generico o vogliamo qualcosa di più unico, ricco di funzioni e più personalizzato?

Questa sotto, ad esempio, è una realizzazione atta ad ampliare il nostro portfolio Themeforest


portfolio web design

A seconda delle nostre esigenze, saremo in grado di capire che impostazione dare al nostro sito web e con chi lavorare.; questo impatterà sul costo e tempi di realizzazione di un sito web. Non appena gettate le basi, quindi un’idea chiara di ciò che abbiamo bisogno e cosa dovrà essere – o fare – il nostro sito web, possiamo iniziare a prendere in esame le opzioni di configurazione del nostro sito.

Diversi modi per creare un sito web

Vogliamo creare un sito web, ok; quali opzioni abbiamo?

  • Partire da un modello: WebBuilder o costruzione fai-da-te
  • Personalizzata: contattare un web design freelance o un’agenzia di web design
  • Soluzione ibrida: ingaggiare un web design per perfezionare un modello

Nel dettaglio parliamo di utilizzare un generatore di siti basato su modelli, ingaggiare un web designer freelance e, collaborando con esso, realizzare il proprio sito web. Mentre, la terza opzione, coniuga i web builder e i web designer per una soluzione, diciamo ibrida.

Vediamo, nel dettaglio, di cosa parliamo:

Costo di un sito web – Cos’è un web builder?

Un web builder, o costruttore di siti web (ne abbiamo parlato in modo dettagliato in questa guida), non è altro che una piattaforma fai-da-te che ci consente di realizzare un sito web basato su modelli predefiniti (in base alla piattaforma avremo diversi modelli tra i quali scegliere), senza mettere mano a codici o grafica; da qui possiamo aggiungere widget ed elementi di design per completare la personalizzazione.

  • Jimdo
  • SITE123
  • Webnode
  • IM Creator
  • Wix
  • Weebly
  • Mozello
  • Shopify
  • Squarespace
  • Simvoly
  • Template Toaster

Crea il tuo sito gratis con Webnode

E’ facile, gratuito.
costo di un sito web - builder

Queste sono alcune tra le migliori piattaforme di web building in circolazione, ognuno con i suoi punti di forza e una vastità di modelli dai quali partire.

I web builder sono disponibili online e offline con le seguenti differenze: i web builder offline ci consentono di creare il nostro sito tramite una piattaforma che scaricheremo sul PC (in questo modo non faremo nulla tramite il browser); dopo che avremo costruito gli elementi di design, caricheremo i file su un host web e potremo pubblicare il nostro sito web sulla rete.

Le piattaforme online, invece, ci permettono di creare e pubblicare un sito web con una connessione internet e un browser web, oltre che con un costo decisamente ridotto. Alcuni web builder vanno incontro ai desideri di coloro che vogliono personalizzare il proprio sito oltre a quanto consentito dai modelli (questo è un esempio di “soluzione ibrida” e ne parleremo nelle righe che seguono).

Professionisti: cos’è un web designer

Un web designer non è soltanto un grafico, come spesso si crede, è piuttosto colui che crea, da zero, un sito web; i web builder ci consentono di muoverci entro i parametri da loro imposti ma un web designer dipingerà partendo da una tela bianca. Possiamo scegliere di ingaggiare un web designer freelance o contattare un’azienda.

(un consiglio personale è quello di puntare su un freelance che possa gestire sia la parte grafica che la fase di sviluppo; per farla breve, con un freelance ci sarà un contatto molto più diretto, risposte più celeri e a possibilità di gestire al meglio eventuali richieste particolari e modifiche; un clima più “familiare”. Questo è il consiglio che mi permetto di elargire, dopo oltre quindici anni di esperienza nel settore).

costo di un sito web - professionisti

Web designer e sviluppatore web

Allora, qui c’è da fare una doverosa puntualizzazione: il web designer si occupa della parte estetica del nostro progetto (sito web, business card, brochure, eccetera) mentre lo sviluppatore si occuperà della parte strutturale (detto in parole povere, la parte relativa alla codifica) del nostro progetto; la nostra idea passerà dalle mani del web designer che poi la girerà (o verrà girata, dipende da chi ingaggia lo sviluppatore) allo sviluppatore, appunto.

Qui da noi, sul sito Designtegrator, troverai il professionista che ti guiderà passo passo dall’inizio alla fine; dalla parte estetica a quella strutturale, restando sempre a disposizione dell’utente per qualunque tipo di scelta e modifica. In questo modo, oltre a lavorare a stretto contatto con un solo professionista, non dovrai preoccuparti di cercarne o contattarne un altro, risparmiando tempo e denaro. Per avere un’idea del nostro lavoro, visita la sezione portfolio.

La soluzione ibrida

Se vogliamo investire nel look ma non nello sviluppo, possiamo partire da un template pre impostato e modificarlo, esteticamente, a nostro piacimento.

Una delle più utilizzate è quella di creare un sito web WordPress . Nonostante sia nata come piattaforma di blog ha preso piede diventando il CMS più popolare sul web, diventando il motore di oltre il 30% della totalità dei siti web. Oltre alla presenza di un’infinita quantità di modelli disponibili, è comunque possibile crearne uno personalizzato al fine di ottenere una soluzione ibrida.

Fatto questo possiamo ingaggiare un web designer e creare un buon sito web, personalizzato e unico, utilizzando WordPress per potenziare la funzionalità del database back-end.

Possiamo farlo anche con altri siti con dei modelli; possiamo creare un modello personalizzato o modificare quelli già esistenti per Weebly, Wix o Shopify, al fine di utilizzare la piattaforma che più ci aggrada. Non dimentichiamo che, in ogni caso, il progetto dovrà ancora passare alla codifica (dovrà essere tradotto in codice), quindi chiediamo al nostro web designer se è in grado di farlo, altrimenti dovremo ingaggiare uno sviluppatore.

costo di un sito web - wordpress vs webflow
WordPress e webflow , due dei cms più famosi ed utilizzati

Web designer o web builder: quale scegliere?

La risposta a questa domanda dipende naturalmente da vari fattori: dalla nostra situazione, dalle nostre esigenze, dal budget, dai tempi e da una serie infinita di altri fattori; di seguito cercheremo di esplorare alcuni dei vantaggi di entrambe le soluzioni.

Perché scegliere un Web Builder

Beh, è il modo più semplice, economico e veloce per lanciare il nostro sito online e di seguito elencheremo i perché di questa scelta.

Fattore costo

Questo è il vantaggio più scontato per scegliere i web builder; con piattaforme come Squarespace, ad esempio, potremmo ottenere un sito web moderno, pulito, senza pubblicità, ad un costo davvero bassissimo se paragonato al lavoro commissionato a dei professionisti, freelance o agenzie che fossero.

Prendendo come esempio la piattaforma sopra citata, possiamo ottenere larghezza di banda e spazio illimitati, ottimizzazione per i dispositivi mobili, dominio gratuito e personalizzato, metriche, assistenza clienti H24 (7 giorni su 7) a circa 26 dollari al mese, prezzo che diminuirebbe se dovessimo scegliere il pagamento annuale. Ovviamente, per chi ha delle necessità o per le aziende che si affacciano al web con l’intenzione di farsi pubblicità o promuovere un prodotto, questi sono numeri a dir poco imbattibili. Sicuramente da tenere in cima alla lista se il costo di un sito web per voi è fattore di fondamentale importanza.

Assumere un professionista, naturalmente, avrebbe un costo maggiore ma non si può tralasciare il fatto che quest’ultimo, una volta ingaggiato, rimarrebbe al nostro fianco (in molti casi, come il team di Designtegrator, H24, sette giorni su sette), consigliandoci sempre al meglio, costruendo il nostro progetto letteralmente da zero, a nostro più assoluto piacimento.

costo di un sito web
Il costo di un sito web è un fattore fondamentale per tutti.

Fattore fai-da-te

Siamo digiuni di codici? Non è un problema. Questo non può non essere un fattore chiave per scegliere le piattaforme di web builder per la realizzazione del nostro sito web; queste ci permettono, infatti, di creare il nostro progetto e metterlo online in poche ore senza mettere mani a codici e progettazione (teniamo a mente che dovremo comunque dedicare un po’ di tempo alla configurazione dell’interno progetto, naturalmente). Se non dovessimo ottenere il risultato sperato non disperiamo: prima o poi, anche con svariati tentativi, riusciremo ad ottenere il risultato che ci siamo prefissati.

Fattore esperienza

Per scegliere un web builder non abbiamo bisogno di alcuna esperienza pregressa; questo è un fattore molto importante per far virare la nostra scelta verso le suddette piattaforme. Con l’ausilio di modelli predefiniti, possiamo scegliere il modello che più ci attrae e mettere in piedi, e lanciare online, il nostro sito web senza bisogno di alcuna attività di progettazione da parte nostra. Anche il costo di un sito web, come detto prima, sotto questo punto di vista è decisamente ridotto rispetto ad altre soluzioni “premium”

Una nota negativa sta nel fatto che, indipendentemente dalla scelta di personalizzazione di logo, colori e immagini, il nostro sito potrebbe assomigliare a molti altri senza mai prendere l’impronta distintiva che desideriamo. Questo, a meno che, non decidessimo di affidare il lavoro (o parte di esso) ad un professionista. Vi è un limite, purtroppo, a quello che possiamo realizzare da soli personalizzando il progetto.

Fattore supporto (tecnico)

Queste piattaforme nascono con il fine di rendere più semplice possibile, all’utente, e con un costo irrisorio (se non nullo) tutto il percorso che lo porterà alla realizzazione del proprio sito web; per qualunque cosa, ci sarà sempre qualcuno dedicato al supporto tecnico pronto ad aiutarci a risolvere il nostro problema; non dovremo far altro che contattare il supporto tramite chat, telefono o mail.

costo di un sito web - supporto
Il supporto tecnico è un altro fattore fondamentale da tenere in considerazione

Fattore facilità

I web builder sono piattaforme che consentono a persone semplici – quindi non abituate a codici, programmazione e software “particolari” o particolarmente complicati – di creare siti web semplici; esse ci forniscono un’interfaccia molto semplice – nella stragrande maggioranza dei casi – permettendoci, anche senza alcuna esperienza, di mettere in piedi e online il nostro sito web, anche se ci vorrà un po’ per capire perfettamente come vanno avanti le cose, ma questo vale un po’ per tutto naturalmente.

Perché scegliere un Web Designer

Facciamo un piccolo esempio: siamo a capo di un’azienda e vogliamo che la nostra creatura avesse un impatto notevole sui clienti o potenziali tali; Cosa facciamo in questo contesto? Dovremo fornire un sito web di forte impatto se vogliamo che questo accadesse, soprattutto per evitare di farci sorpassare dalla concorrenza. Questo è pacifico.

Lavorare con un web designer significa innanzitutto lavorare con una persona, non con uno strumento; otterremo il tocco umano, vicinanza e tutto quello che ne consegue, attenzione meticolosa ai dettagli, comprensione delle nostre idee e, soprattutto, un lavoro personalizzato e unico, che nessun altro avrà. Questo non lo otterremo mai con i web builder e farà la differenza tra un buon sito web e uno incredibile. Anche se il costo di un sito web sotto questo punto di vista sarà sicuramente più alto, il risultato che andremo ad ottenere non potrà mai essere paragonato in termini di qualità e professionalità.

A chi rivolgersi per realizzare un sito web?

Il tocco del web designer non lo si può certamente paragonare a quello dei web builder e, conseguentemente, ci aiuterà a trasformare in realtà i nostri sogni (lavoro da tanti anni in questo settore e posso garantirvi che, il 90% delle volte, il cliente che mi contatta guarda al suo sito come ad un sogno; se questo non succede all’inizio accade in seguito, quando si rende conto di quello che, insieme, stiamo realizzando) in realtà, cosa che nessun costruttore di siti web esistente può fare.

costo di un sito web - webdesigner
Quanto è importante scegliere un web (o front, o full stack, come vogliate chiamarlo) developer o designer per il nostro sito web?

Andiamo ad esplorare i vantaggi nell’assumere un web designer

La certezza di creare e mantenere una nostra identità, un nostro marchio

Ingaggiare un web designer non è economico come entrare e procedere con il web builder, come abbiamo già specificato il costo di un sito web in questo caso risulta più alto, ma, se abbiamo le possibilità di farlo, assumerlo vuol dire creare un’identità e un marchio coerente: dal logo ai biglietti da visita, l’identità (conosciuta come Brand Identity) vuol dire mantenere l’unicità della nostra attività tramite ogni elemento del nostro marchio. Il web builder ci offrirà un marchio che un’infinità di altre aziende e siti web potrebbero avere, mentre un professionista renderà unico il nostro. Il titolare di un’azienda sa benissimo quanto importante e determinatnte sia questo fattore per la sua attività.

Distinguersi dalla concorrenza

Come abbiamo più volte detto in questo lungo articolo, i costruttori di siti web ci offrono sì diversi modelli tra i quali scegliere ma tutti praticamente uguali, nel senso che potrebbero assomigliare a milioni di altri là fuori. Di contro, il web designer lavora solo ed esclusivamente per ottenere il risultato opposto, ovvero creare qualcosa di unico che si distinguesse dal resto. Qualunque fosse l’aspetto che noi desideriamo dare al nostro sito, il web designer può farlo.

costo di un sito web - concorrenza
Attenzione a sottovalutare il fattore concorrenza per il vostro sito web

Costo di un sito web – I dettagli fanno la differenza

Un web designer può ritoccare il nostro sito al fine renderlo davvero nostro; questo potrebbe essere rappresentato da un carattere disegnato a mano, da una disposizione particolare dei vari elementi nella home page o da icone illustrate e/o personalizzate, il web designer può fare ogni sorta di modifica per mettere in pratica le nostre direttive, le nostre idee e i nostri sogni.

Teniamo a mente che l’ingaggio di un web designer non ci permetterà di mettere online (o ricevere il lavoro, dipende da cosa desideriamo: se commissionare tutto al designer, nel caso fosse in grado di farlo, anche per la parte strutturale, oppure far realizzare e farci consegnare il lavoro nel caso dovessimo girarlo noi ad un programmatore). Un ottimo lavoro, unico e personalizzato, richiede tempo, non dimentichiamolo.

Costo di un sito web – Collaborazione, lavorare insieme

Una volta ingaggiato e sviluppato un rapporto con il web designer, il rapporto diventerà di fiducia reciproca e di collaborazione, non sarà un rapporto freddo come l’automatismo dei web builder; esso diventerà il tuo punto di riferimento per qualsiasi cambiamento volessimo apportare al nostro sito web, che fosse in corsa o alla fine.

Creare un rapporto con un web designer significa che lui o lei avrà già dal primo istante una profonda comprensione del nostro marchio e sarà lì, pronto a modificarlo, nel corso della crescita della nostra attività o per qualunque modifica volessimo – o dovessimo – apportare.

Possibilità? Illimitate!

Scegliendo un web builder avremo possibilità praticamente risicate; di contro, ingaggiando un professionista, avremo la possibilità di superare questi limiti, ricevendo dal web designer soluzioni e design su misura.

Vogliamo un layout unico, caratteristiche diverse o particolari o un’attività complessa, difficile da spiegare senza la grafica giusta? Un designer risolve questi problemi, comunicandoci quali funzionalità possono essere costruite o implementate in base alle specifiche esigenze. Anche qui non dimentichiamo che, in caso non avessimo uno sviluppatore o il nostro designer non fosse in grado di farlo, dovremo ingaggiarlo da noi. Vi ricordiamo che qui, da Designtegrator, avrete tutto il pacchetto completo, dalla grafica alla programmazione.

Costo di un sito web РPerch̩ optare per la soluzione ibrida

Se desideriamo una via di mezzo tra le due scelte sopra illustrate possiamo optare per la soluzione ibrida e combinare i vantaggi di entrambi; partiamo da un modello e ingaggiamo un web designer al fine di personalizzarlo, adattandolo al nostro marchio e alle nostre esigenze.

Questo ci consentirà di avere le funzionalità avanzate integrate in piattaforme quali Squarespace, Shohttps://it.shopify.compify o WordPress, ottenendo comunque un aspetto personalizzato ingaggiando un web designer; il costo di un sito web aumenterà, ma avremo un risultato e un marchio unico.

Decidiamo in base alle nostre esigenze specifiche

Siamo a capo di una giovane azienda, con un portafoglio già abbastanza risicato ma con voglia di promuoverci? Il web designer, anche se una scelta perfetta, potrebbe ledere ancor di più il nostro portafogli, quindi la scelta delle piattaforme di web builder potrebbe essere la scelta azzeccata per iniziare. Cerchiamo però di scegliere un web builder che sia in linea con il nostro marchio, che abbia i modelli giusti per noi.

Se, invece, siamo sulla piazza da un po’ di tempo e stiamo cercando di portare la nostra azienda ad un livello superiore, la scelta dovrebbe ricadere sul web designer; questo ci permetterà di ottenere le funzionalità avanzate che a questo punto della nostra attività potremmo dover essere in obbligo di offrire ai clienti.

Se stiamo cercando qualcosa di intermedio, possiamo scegliere un modello, passarlo ad un web designer lasciando che lo personalizzi, ottenendo una soluzione ibrida.

Adesso che – spero – abbiamo tutte le idee chiare possiamo fare la nostra scelta nel modo più giusto e più in linea con le nostre esigenze e con le nostre tasche.

Informazioni Autore

Salvatore Maniscalco

Designer, sviluppatore, creativo. Nel settore della comunicazione dal 2008, gestisce i progetti con l'entusiasmo del primo giorno. Appassionato di scrittura, lettura e musica. Contatti
DESIGNTEGRATOR.COM | © 2020 | Cookie e Privacy | Agenzia Grafica - Sede di Palermo