Installare WordPress in locale – Corso WordPress – #1

Condividi

This post is also available in English. Click here to go directly to the english version.

Benvenuto in questa prima lezione su WordPress, se sei qui è perchè vuoi imparare le nozioni base per creare un sito WordPress ed è proprio ciò che faremo. Ti guideremo, passo dopo passo, nella creazione, gestione e successivo mantenimento di un sito WordPress. In questa prima parte vedremo come installare WordPress in locale, mentre in questo corso andremo a scoprire :

  • Cosa è WordPress
  • Come installare WordPress
  • Utilizzare un tema
  • Creare un tema wordpress da zero
  • Come gestire il pannello admin di WordPress
  • Utilizzare gli editor Visuale e Codice (testo)
  • Gestire i menù di naordpress
  • Gestione file multimediali
  • Gestire i Blocchi
  • Utilizzare i Plugin e scegliere quelli più adatti
  • Cosa sono i template tag e come utilizzarli nel proprio tema

E tanto altro che scoprirai durante il corso. Ma partiamo dall’inizio.

In questa prima lezione andremo a scoprire nei dettagli WordPress, cosa è e come installarlo in locale.

corso wordpress base - installare wordpress in locale

1. Cosa è WordPress?

WordPress è un Sitema di gestione contenuti (CMS – Content manage system) open source, ovvero di “contenuto aperto” , quindi accessibile per la modifica, aggiornamento, l’utilizzo e la gestione del codice. Con WordPress è possibile pubblicare e gestire contenuti multimediali in totale facilità ed in maniera dinamica, senza necessità di conoscere codici di programmazione.


Se non vuoi seguire il corso e ti interessa una mini-guida su come installare e creare un sito WordPress in pochi, semplici, passi, segui la nostra guida a questo indirizzo, viceversa continua la lettura e segui il nostro corso WordPress base.

2. Installare WordPress

Installare WordPress è un processo piuttosto semplice che può essere risolto in pochi e semplicissimi steps.

Per procedere devi prima scegliere dove installare il CMS, se su server locale o su di un servizio Hosting.

Per questa prima lezione ci concentreremo sull’installazione in locale mediante l’utilizzo di XAMPP.

Installare WordPress in locale può essere utile per testare Temi e plugin ; è una procedura che viene spesso utilizzata dagli sviluppatori per avere un appoggio di test per le modifiche strutturali. Quindi se questo passaggio non ti interessa puoi passare direttamente al punto 3 di questa prima lezione, in caso contrario prosegui la lettura.

Installare WordPress in locale

Avere una installazione locale di Wordpres, come detto, può essere molto vantaggioso per avere un’ambiente di test non solo per plugin e temi. Utilizzare WordPress in locale può servire anche per iniziare a familiarizzare con il sistema, capirne il funzionamento e l’utilizzo. Per procedere abbiamo bisogno di un Stack AMP , ovvero delle piattaforme che includono tutto ciò di cui necessitiamo per far girare WordPress, ovvero Apache server, un database (ex. Mysql) e Php.

Alcuni di questi ambienti di sviluppo sono piuttosto famosi tra gli sviluppatori. Tra i più utilizzati possiamo trovare :

  • XAMPP (Apache – MariaDB – Php – Pearl) – utilizzabile sia su Windows, Mac e Linux.
  • MAMP – (Apache, Mysql, Php) – MacOS
  • WAMP – (Apache, Mysql, Php) – Windows

Installare WordPress in locale con XAMPP

Step 1 – Scaricare XAMPP

Prima di procedere con l’installazione vera e propria di WordPress in locale dobbiamo installare l’ambiente di sviluppo sul nostro sistema. Come visto in precedenza, ci sono diverse piattaforme che possono aiutarci in tale senso, alcune di specifico utilizzo per MacOS (MAMP), altre per Windows (WAMP) ed altre ancora utilizzabili su sistemi differenti (XAMPP).

Procediamo scaricando XAMPP dal sito ufficiale, selezionando la nostra piattaforma.

installare wordpress in locale - download XAMPP
Scegliamo la nostra piattaforma e scarichiamo XAMPP

Step 2 – Installare XAMPP

Una volta scaricato il file avviamo l’installazione. NOTA* – dipende da quale antivirus utilizzi potresti ricevere un errore. Se l’errore ti permette di continuare clicca semplicemente su “SI”, viceversa disattiva temporaneamente l’antivirus.

Selezioniamo i componenti da installare. I più importanti sono Php, Mysql ed Apache.

installare wordpress con xampp - seleziona componenti
Selezioniamo i componenti. Non possono mancare Mysql, php ed apache server.

Mandiamo avanti il setup. Dopo la scelta della path di destinazione vi verrà chiesto se scegliere di installare Bitnami, deselezionate questa voce che per il momento non ci servirà in quanto installaremo WordPress successivamente.

installare wordpres locale - xampp bitnami skip
Deselezioniamo e clicchiamo su NEXT

Il software sarà ora pronto per l’installazione. Vi verrà mostrata una voce che vi indicherà la dicitura “Ready to install”. Cliccate su Next ed avviate la procedura.

Step 3 – Avviare XAMPP

Una volta installato XAMPP sul nostro computer avviamo l’applicazione e avviamo Mysql ed Apache cliccando su entrambi i pulsanti “Start”

installare xampp - avviare mysql ed apache
Avviamo MySQL ed Apache cliccando sui rispettivi bottoni start

Una volta avviati Mysql ed Apache dovreste ricevere un segnale di status verde, il che significa che i due componenti sono correttamente avviati.

installare xampp - server avviati
Lo status verde indica il corretto avvia delle componenti Mysql ed Apache

Adesso che hai correttamente installato XAMPP apri il tuo browser preferito e digita http://localhost sulla barra degli indirizzi. Se hai fatto tutto correttamente visualizzerai la pagina principale.

xampp avviato - localhost
La schermata principale di avvio XAMPP su localhost

Terminata la procedura di installazione del nostro serve locale non ci resta che installare WordPress.

Step 4 – Configurare XAMPP per installare WordPress

Adesso che hai configurato il tuo server locale non ti resta che installare WordPress. Per farlo inizia scaricando l’ultima versione dal sito ufficiale. Si tratta di un pacchetto piuttosto leggero, quindi il download sarà alquanto veloce. In attesa del download iniziamo con il creare un database Mysql, che ci servirà in seguito nella procedura di installazione WordPress.

Nel pannello di controllo di XAMPP clicchiamo su “Admin”, situato accanto la voce “Mysql”

creare un database mysql con xampp
Cicchiamo su “Admin” e rechiamoci nel pannello Phpmyadmin

Questo vi porterà direttamente al pannello di controllo di Phpmyadmin. All’interno del pannello dovrete creare un nuovo database Mysql che servirà per l’installazione WordPress. Non preoccupatevi, è una procedura piuttosto semplice. All’interno di Phpmyadmin clicchiamo sul pulsante “Database”

creare un database mysql con xampp
Clicchiamo sul pulsante Database

Creiamo un nuovo database inserendo il nome all’interno del campo “Create Database”. Possiamo scegliere un nome a nostro piacimento, l’importante è tenerlo bene a mente. Noi abbiamo scelto il nome “wordpress

creare un database mysql con xampp
Crea un nuovo database. Dagli un nome che preferisci (ad esempio “wordpress”)

Terminata la procedura di download di WordPress dobbiamo estrarre l’archivio appena scaricato ; rechiamoci sulla path di installazione di XAMPP (su Windows solitamente, se non hai cambiato path di installazione, è su C://xampp, mentre su Mac la trovi all’interno della cartella Applicazioni), troviamo la cartella “htdocs” e creiamo una sotto-cartella all’interno.

installare wordpress in locale - selezionare htdocs su xampp
Troviamo la cartella “htdocs” e creiamo una sotto-cartella di test a vostro piacimento

Potrete chiamarla come meglio preferite (ad esempio “wordpress1”). In questo caso il vostro indirizzo di destinazione sarà in base al nome della sotto-cartella scelto (esempio http://localhost/wordpress1/)

All’interno della cartella appena creata estraiamo il contenuto del pacchetto WordPress, in modo da avere le varie cartelle wordpress contenuto nello zip (wp-content, wp-admin, wp-include ecc) ed i vari file posizionati direttamente all’interno della cartella di test creata. In questo modo la destinazione sarà xampp/htdocs/wordpress1/ .

Modificare il file wp-config

All’interno di xampp/htdocs/wordpress1, una volta estratti tutti i file di WordPress, troverai una serie di cartelle e file di installazione e configurazione. Uno di questi è wp-config-sample.php , fai click con il tasto destro del mouse e rinomina tale file in wp-config , quindi eliminando la stringa “-sample”. Il file dovrà avere il nome finale di wp-config.php

rinominare wp-config-sample in wp-config
Rinomina il file wp-config-sample.php in wp-config.php

Un volta fatto questo, apri il file wp-config.php con un editor di testo e moficia le stringhe di configurazione :

  • Sostituisci “database_name_here” con il nome del database che hai scelto, in questo caso “wordpress
  • Sostituisci “username_here” con la dicitura “root
  • Lascia il campo “password_here” vuoto
installare wordpress in locale - modifica wp-config

Una volta configurato il file wp-config.php recati sul browser all’indirizzo di installazione di wordpress. In questo caso, se hai seguito la procedura con i nomi indicati, la troverai su http://localhost/wordpress1/ .

Step 5 – Installare WordPress in locale con XAMPP

Una volta configurato XAMPP, creato il database su phpmyadmin e modificato il file wp-config.php di WordPress, siamo pronti per l’installazione vera e propria del CMS.

Dopo aver digitato l’indirizzo di locazione dei file di WordPress sul browser (in questo caso http://localhost/wordpress1/) ci troveremo davanti la schermata iniziale di WordPress che ci chiederà in quale lingua installare il sistema.

Installare wordpress in locale con xampp - selezionare lingua
Selezioniamo la lingua di installazione di WordPress.

Selezioniamo la lingua di installazione e clicchiamo sul tasto “Continua”.

NOTA* la selezione della lingua non è esclusivamente per la procedura di installazione, ma determinerà il linguaggio che avremo successivamente nel pannel admin, quindi scegliamo la lingua in base alle nostre successive preferenze.

Una volta cliccato su Continua ci troveremo davanti la schermata di selezione del database, username e passoword. Selezioniamo i vari campi in modo da avere :

  • Database name : wordpress
  • User Name : root
  • Password : (lasciare vuoto)
  • Database Host : localhost
  • DB Prefix : wp_
installare wordpress in locale - selezione database
Selezionate i campi corrispondenti in foto e cliccate sul tasto SUBMIT

Se avete seguito la procedura in maniera corretta ricevere il seguente messaggio (in caso contrario tornate indietro e controllate che i campi database, username, password ed i restanti coincidano con i vostri su wp-config.php)

installare wordpress in locale -  all right

Clicchiamo sul pulsante Run the install ed ultimiamo la procedura di selezione dei campi Site TitleUsernameEmailPassword. Qui dobbiamo selezionare delle voci a nostra scelta, corrisponderanno al titolo del sito installato in locale, l’username e la password da utilizzare per il login al pannello admin e l’indirizzo email del nostro account.

installare wordpress in locale - selezione titolo sito, user, password
Selezioniamo i campi con quelli a nostra scelta

Clicchiamo sul pulsante Install wordpress. Terminata la procedura (è immediata) ci verrà mostrata la schermata di login. Inseriamo i nostri dati per accedere al pannello.

installare wordpress in locale - login
Inseriamo User e Password scelti in precedenza ed effettuiamo il login

Una volta effettuato il login ci troveremo all’interno della dashboard di WordPress.

la dashboard di wordpress
La dashboard di WordPress (bacheca)

Installare WordPress mediante Hosting web

Questo è tutto per questa prima lezione. Nella prossima vedremo come installare WordPress mediante l’appoggio di un servizio Hosting.

Informazioni Autore

Salvatore Maniscalco

Designer, sviluppatore, creativo. Nel settore della comunicazione dal 2008, gestisce i progetti con l'entusiasmo del primo giorno. Appassionato di scrittura, lettura e musica. Contatti
DESIGNTEGRATOR.COM | © 2020 | Cookie e Privacy | Agenzia Grafica - Sede di Palermo