Hostinger Pareri su uno dei migliori Hosting Provider?

Condividi

SOMMARIO ARTICOLO – In questo articolo andremo a scoprire una delle migliori piattaforme hosting in circolazione con la quale, tra l’altro, ho avuto un’esperienza personale e quindi posso parlarne non solo indirettamente ma anche in base alla mia esperienza, appunto. Parliamo di Hostinger, uno dei provider di hosting condiviso più convenienti e qualitativi sul mercato. Oltre a questo, tramite Zyro By Hostinger, fornisce una piattaforma di web building, esattamente come Jimdo, Shopify e altri, in cui è possibile costruirsi da soli il proprio sito web dei desideri. Andiamo a scoprirlo.

hostinger pareri
Hostinger è uno dei migliori fornitori di hosting web? Scopriamolo assieme

Sono già sul mercato da ben quattordici anni, e se fino al 2011 offrivano un servizio di web hosting gratuito e senza pubblicità, da dieci anni sono sul mercato con il marchio Hostinger (prima erano noti come 000webhost.com) con ventinove milioni di utenti a livello globale. L’azienda, che vanta funzionalità illimitate, le pubblicizza anche come gratuite; lo sono davvero? Vedremo.

Indice dei contenuti

Questi sono alcuni dei suoi punti di forza:

  • Scelte Hosting condiviso, Cloud, VPS ma anche WordPress, cPanel e Minecraft con, rispettivamente, risorse ottimizzate per WP, soluzioni basate su cPanel e per condividere l’esperienza con Minecraft.
  • Prezzi che partono da 0.99 centesimo al mese
  • Copertura piattaforme quali WordPress, Joomla, OpenCart, Drupal, PrestaShop
  • Trasferimenti previsti e gratuiti del sito sui loro hosting
  • Velocità e Uptime importanti
  • Knowledge vasta base e supporto clienti h 24 e 7 su 7
    • Anche per esperienza, il supporto è ottimo, davvero ottimo. Ne parleremo più avanti raccontando la nostra esperienza
  • Caratteristiche Larghezza di banda 100 GB; builder web incluso con Zyro (By Hostinger); 10 GB spazio di archiviazione; 1 account e-mail; rimborso entro trenta giorni (ricevuto personalmente in NEANCHE due giorni!); backup; cloudfare; sicurezza SSL garantita e tanto altro ancora.

Hostinger – Vantaggi e particolarità

Chiaramente, se il nostro sito web non ha garanzie di restare online sempre e comunque, tutti gli strumenti a supporto e accessori vari non servono proprio a nulla, ma soltanto a farci sviare dalle cose realmente importanti, come di cui usufruiremo e che avranno uno scopo reale; andiamo a vedere in cosa eccelle Hostinger:

Rapidi tempi di caricamento delle pagine

Ne abbiamo già parlato, e comunque non è un segreto, che quasi il 40% degli utenti che incappano in siti la cui velocità di caricamento è troppo elevata, tendono non soltanto ad andare via ma anche a non farvi più ritorno; su questo, Hostinger ne ha fatto una specie di missione visto che i server che vanta (America, Asia, Europa) hanno tutti un collegamento a 1000 Mbps, quindi tempi di caricamento rapidi, certi e stabili con velocità di circa 350 ms di tempo medio per pagina.


Rimborsi certi e rapidi

Proprio settimane fa, è capitata la necessità di cambiare server ad un sito web personale e ho deciso di contattare Hostinger; partiamo dalla premessa che se non è andato a buon fine è stato per un fraintendimento – cose che possono capitare, specie quando le persone che interloquiscono sono di nazionalità diverse – un dipendente del servizio clienti, che ha passato con me quasi tutta la giornata di Pasqua, alla fine mi ha proposto il rimborso, che ho accettato e che mi sono visto caricare su PayPal (metodo di pagamento che avevo utilizzato per il pagamento del server) il giorno successivo. Queste sembrano piccolezze, che tendiamo a dare per scontato – sbagliando – Guardate voi stessi:

rimborso hostinger
Questo è il pagamento: come potete notare, è stato effettuato il 4 aprile
rimborso hostinger
Questo è il rimborso: come potete vedere, è stato effettuato il giorno dopo, il 5 aprile

Come dicevo, dopo aver contattato via chat l’azienda ho deciso di procedere all’acquisto dell’host ma poi, al momento pratico, vi è stata la certezza che alcuni parametri non erano stati presi in considerazione; a questo punto, la procedura non poteva più andare avanti ma doveva chiudersi; il servizio clienti (gentilissimo è dir poco) mi ha proposto o un super sconto per un eventuale acquisto futuro; o di risolvere il problema entro tot giorni (ma io non potevo aspettare, quindi problema mio); oppure il rimborso completo, cosa che ho accettato e che ho visto il giorno successivo.

Assistenza e Knowledge

La chat di Hostinger è ottima, preparata e multilingue (tuttavia, per potervi aver accesso bisognerà creare un account. Viceversa no, e questo secondo me è un punto a sfavore) e il sito offre una vasta knowledge base, presso la quale trovare risposte ad ogni nostro eventuale o certo quesito.

Builder e nome dominio gratuiti

Indipendentemente dal piano scelto, all’interno dei loro servizi Hostinger offre un builder gratuito, attraverso il quale possiamo costruire il nostro sito web (esattamente come piattaforme quali Wix, Squarespace, Jimdo, Shopify, ecetera eccetera) con tanti modelli tra cui poter scegliere.

hostinger builder

Dopo aver effettuato la scelta del nostro modello, tramite Zyro – la piattaforma di web building made by Hostinger – possiamo procedere alla personalizzazione delle varie pagine. Inoltre, sono disponibili – con i piani Business e Premium – nomi dominio gratuiti che ci permetteranno di risparmiare qualcosa, ma se avessimo bisogno di più domini quindi più di uno – dovremo pagare extra.

Semplice interfaccia, facile da usare

Grazie all’interfaccia moderna e intuitiva offerta dalla piattaforma, potremo trovare quello che ci serve con molta semplicità in modo da tenere sotto controllo accessi, fatturazione, gestione dominio, monitoraggio e-mail. Certamente: gli utenti più esperti potranno sentire della mancanza di cPanel, ma per gli utenti non esperti questa è una manna dal cielo oserei dire.

Business e Premium = Funzionalità illimitate

Account di posta elettronica illimitati con uno dei due summenzionati piani e, oltre ad eliminare fastidi come i filtri antispam e altro, possiamo abilitare o disabilitare gli account, impostare le risposte automatiche e tanto altro ancora. Inoltre:

  • Larghezza di banda illimitata per la maggior parte dei piani (tranne il “Single Web Hosting”)
  • Database illimitato per la maggior parte dei piani (Tranne il “Single Web Hosting”)
    • Il “Single Web Hosting” prevede: 10 GB di spazio su disco; 100 GB di bandwidth; un database MySQL; un account di posta elettronica

Prezzi nascosti ? Sì, ma molto più convenienti della concorrenza

Ci siamo passati tutti: le aziende del settore nascondono la verità dietro pubblicità, definiamole fuorvianti; anche Hostinger, come tutte (e sottolineo TUTTE) le aziende del settore gioca in questo campo, ma quantomeno ha più trasparenza e convenienza rispetto alla concorrenza (tanto per fare un esempio: il prezzo di 0.99 centesimi per l’host è reale, assolutamente, ma ci dovremo impegnare per quattro anni con Hostinger, pagando quattro anni, al termine dei quali il costo triplicherà fino ad arrivare a 1.99 € al mese. Se fossimo disposti a farlo sarebbe un ottimo affare, senza ombra di dubbio, e ci permetterebbe di risparmiare parecchio sia con loro che con la concorrenza.)

1 Mese

3, 99 € – M

12 Mesi

1,39 € – M

24 Mesi

1,19 € – M

48 Mesi

0,99 € – M

Hostinger – I contro

Nessuno è perfetto e questo vale anche per Hostinger che come tutti gli altri servizi di hosting ha i suoi pro e i suoi contro.

Mancanza del cPanel tradizionale

Una dashboard che ami o odi; Hostinger vanta il proprio pannello di controllo che non prevede cPanel, il tradizionale pannello di controllo utilizzato più frequentemente. Gli utenti meno esperti potranno sguazzarci dentro, considerando la sua empatia, mentre gli utenti più esperti potrebbero considerarlo un vulnus.

Rimborsi

Ci sono alcune cose da tenete in considerazione prima di procedere all’acquisto presso l’azienda, tenendo in considerazione che l’esperienza mia personale, in merito, è stata più che soddisfacente.

Cosa è rimborsabile

  • Tutti i piani hosting eccetto il primo pagamento dopèo la prova gratuita
  • (fatta eccezione per .eu e .es, non rimborsabili per questioni non legate ad Hostinger) tutti i trasferimenti di dominio sono rimborsabili
  • Certificati SSL

Cosa non è rimborsabile

  • Rinnovi dei nomi dominio
  • Commissioni di riscatto
  • Protezione della privacy
  • Quasi la totalità delle nuove registrazioni di nomi dominio sono sì rimborsabili, ma solo se annullate entro quattro giorni dalla registrazione

Hostinger – É adatto a noi? Consigliato?

Sì, senza ombra di dubbio. Non ci sono piattaforme di hosting in grado di competere con Hostinger, ed è difficile trovare qualità, serietà, garanzie e stabilità – come offre Hostinger – in altre piattaforme simili. Quindi sì, è assolutamente consigliata; ed offre una velocità eccezionale.

A parte il piano “Single web hosting” (quello da 0.99 per intenderci) che non offre molte funzionalità gratuite o illimitate, tutti gli altri piani hanno davvero molto da offrire, molto di più di quanto non immaginiamo. E in più, Hostinger offre una garanzia di rimborso di 30 giorni in caso di problemi o insoddisfazioni (rimborsi che arrivano il giorno dopo e vengono proposti dall’azienda, non dovremo neanche chiederli. Ne abbiamo un esempio sopra, con la mia esperienza personale.) e in caso di problemi basterà contattare il supporto, straordinario.

Buona fortuna!

Informazioni Autore

Maniscalco Filippo

Blogger, copywriter, project manager. Propositivo e dedito al lavoro, gestisce ogni progetto con passione e dedizione. Appassionato di lettura, scrittura e musica. contatti
DESIGNTEGRATOR.COM | © 2020 | Cookie e Privacy | Agenzia Grafica - Sede di Palermo