Postcards From Quarantine: l’arte dalla quarantena in un libro

Condividi

postcards from quarantine

Un’idea made in Italy

L’idea, lanciata a mo’ di sfida, è stata partorita dalla mente del docente di branding siciliano Giuseppe Liuzzo – Alias Bob – anche se l’intento, racconta, era quello di un esercizio creativo.

Comunque sia da questo è venuto fuori “Postcards From Quarantine”, un libro che raccoglie le varie creazioni di designer e artisti durante il primo lockdown generalizzato, nei primi periodi della quarantena (argomento di cui il libro tratta sostanzialmente).

Un modo per sentirsi più vicini in questo periodo buio.

Raccolte in un libro – disponibile soltanto a collaboratori ed artisti partecipanti, al momento – i cinquanta lavori sono il frutto delle varie sfide proposte, come Stay Closed, in cui si immagina un modo per stare vicini, nonostante la pandemia e le scelte politiche obblighino l’opposto.

Approfondimenti su temi di attualità

O come The Real Virus, che porta a riflettere su razzismo, ignoranza e altri fenomeni negativi per la società e l’impatto che hanno su essa. ContagioUS è la sfida che mostra quanto gli esseri umani siano vulnerabili a qualunque tipo di contagio e quanto siano influenzabili.

Anche tanta speranza

Plan B e 2Morrow sono una speranza, uno sguardo al futuro post pandemia e cosa aspettarci dopo la pandemia.


Informazioni Autore

Maniscalco Filippo

Blogger, copywriter, project manager. Propositivo e dedito al lavoro, gestisce ogni progetto con passione e dedizione. Appassionato di lettura, scrittura e musica. contatti
DESIGNTEGRATOR.COM | © 2020 | Cookie e Privacy | Agenzia Grafica - Sede di Palermo