WordPress 5.8 Update – Si parla di Rumors su di un possibile full site editor

Condividi

La notizie è nell’aria già da diverso tempo e ormai sembra aver trovato conferma ; WordPress 5.8 implementerà un full site editor che permetterà, dunque, la modifica dell’intero sito direttamente dal pannello wp-admin. Ovviamente si tratta di una feature che è ancora nelle prime fasi sperimentali.

E’ realistico pensare ad una release del full site editor già dalle prossime beta della versione 5.8 di WordPress? Ni … e nelle prossime righe capiremo il perchè.

wordpress 5.8
Ancora rumors sul possibile test del team Gutemberg di un full site editor in WordPress 5.8

WordPress 5.8 e il full site editor

Si è parlato tanto in questi mesi sulla possibilità di implementare un full site editor in WordPress. Il team developers di gutenberg era già a lavoro da diverso tempo per dare la possibilità di editing completo agli utenti, si credeva che potesse essere rilasciato nella 5.6, possibilità poi saltata e rimandata alla 5.7, di recente rilascio e anche qui non andata a buon fine.

Il nuovo obiettivo è, dunque, poter includere il full site editor nella 5.8 cui data di rilascio è prevista per giugno 2021. Per poter arrivare all’obiettivo e rispettare la scadenza, il team di Gutenberg dovrà riuscire a fornire una beta dell’editor completo entro il mese di Aprile. Sembra che ci sia tempo, ma non è così. Il lavoro è tanto e riuscire ad implementare una modifica così importante richiederà vari test e, dati i recenti problemi con la 5.5.2, WordPress non vuole ulteriori errori. Ecco il motivo dei numerosi rimando.

I principali problemi

Sono diversi i problemi con l’attuale piano di rilascio del full site editor, principalmente non c’è chiarezza sulle caratteristiche. L’articolo che ne parla menziona un MVP (Minimum viable product) senza una vera e propria descrizione sul prodotto. Tra gli altri problemi troviamo anche :


  • Mancanza di linee guida per gli sviluppatori, senza i quali i temi compatibili saranno davvero pochi.
  • Documentazione praticamente nulla anche per gli utenti
  • Tempi ristretti per test e feedback

Cosa è un MVP

L’idea alla base di un MVP è quella di lanciare un prodotto che possa raccogliere test e feedback dai primi utenti, nel più breve tempo possibile. Un MVP non è altro che un prodotto con caratteristiche appena sufficienti per essere rilasciato ai primissimi utenti.

wordpress 5.8 gutenberg team
Alcuni dei ragazzi del team sviluppatori di Gutenberg

Full site editor e temi esistenti

Una delle principali problematiche a riguardo è la probabile mancanza di compatibilità per i temi esistenti. Un tema che non è compatibile con i blocchi difficilmente potrà essere personalizzato con il full site editor, a meno di clamorose sorprese da parte del team di Gutenberg, che in questi anni ci ha abituato davvero bene. In ogni caso le soluzioni fattibili ci sono e con ogni probabilità verranno prese in considerazione dal team di developers :

Completare la versione MVP è una di queste. Successivamente mettersi in contatto con le principali comunità di sviluppatori di Temi wordpress, in modo che abbiano il tempo di rilasciare degli update per temi pre-esistenti e per quelli attualmente in sviluppo. Inoltre sarebbe opportuno rilasciare un tema predefinito che sia compatibile e basato su blocchi.

Bisognerebbe anche tenere in considerazione la possibilità di fornire gli sviluppatori di temi wordpress degli strumenti minimi per poter iniziare a programmare in maniera compatibile alla nuova release con full site editor.

WordPress 5.8 full site editor e documentazione

La mancanza di una documentazione dettagliata è stata già oggetto di critica da moltissimi sviluppatori wordpress; nelle community online come envato si può accedere a discussioni in merito, nelle quali sorgono dubbi e perplessità da parte degli sviluppatori circa la mancanza di risoluzione di un problema che all’apparenza, per chi non sviluppa, può sembrare di poca importanza, ma che invece è fondamentale per la buona riuscita del progetto.

Pensate un po’ di avere a disposizione la funzione che vi permette di poter editare l’intero sito dal pannello admin, ma di non poterne usufruire per colpa di un tema che avete installato e che magari è ottimamente sviluppato ed avete pagato fior di quattrini. Come la prendereste? Ecco, penso non ci sia altro da aggiungere. Dobbiamo ringraziare alcuni ragazzi di Github che hanno pensato bene di unirsi per creare un team di volontari che sta lavorando in questa direzione.

Portati avanti con i temi a blocchi

Se vuoi iniziare a capire come sviluppare un tema WordPress basato sui blocchi, allora ti consiglio un tema di esempio, ottimamente sviluppato da Frank Klein di wpdevelopment.course, che vi offre una prima visione intuitiva di come ci si approccia allo sviluppo dei temi basati sui blocchi. Il suo corso è davvero ben fatto e merita uno sguardo più approfondito.

Informazioni Autore

Salvatore Maniscalco

Designer, sviluppatore, creativo. Nel settore della comunicazione dal 2008, gestisce i progetti con l'entusiasmo del primo giorno. Appassionato di scrittura, lettura e musica. Contatti
DESIGNTEGRATOR.COM | © 2020 | Cookie e Privacy | Agenzia Grafica - Sede di Palermo