WP Mail SMTP plugin – Un report completo per ogni email inviata dal nostro sito web

Condividi

WP Mail SMPT plugin

Possiedo e gestisco siti web da molti anni e sono perfettamente conscio dell’importanza che le e-mail in uscita hanno; mi è capitato parecchie volte di confrontarmi con altre persone, o di leggere lamentele in giro, riguardo proprio il problema – troppo sottovalutato – delle e-mail in uscita, del loro mancato invio e/o del loro mancato recapito. Un problema che affligge molti e al quale possiamo porvi rimedio: la soluzione si chiama WP Mail SMTP, un plugin che risolverà tutte le problematiche legate appunto all’invio e alla consegna delle e-mail in partenza dal nostro sito web. Andiamo a scoprirlo più da vicino.

WP Mail SMTP plugin – Cos’è

La paternità del plugin di cui parleremo nelle righe successive è di Awesome Motive – lo stesso team che sta dietro le quinte di nomi quali WPForms e OptinMonsters, tanto per citarne un paio – e offre due versioni dello stesso: una versione lite, interamente gratuita, e più recentemente una versione premium di un plugin che vanta già oltre un milione di download; vale a dire che sono oltre un milione i siti web che si sono affidati al nome del team, da sempre sinonimo di qualità e garanzia, e agli enormi vantaggi del lavoro dell’addon in questione.

Cerchiamo di fare un esempio molto banale ma altrettanto chiarificatore: quante volte è capitato di inviare e-mail ai nostri utenti/iscritti e, piuttosto che recapitarle nella casella di posta in arrivo, vanno a finire nella cartella spam? Una miriade di volte, ne sono certo. Ecco, una corretta installazione di WP Mail SMPT risolverà del tutto questo problema. Chiunque stesse leggendo queste righe, consapevole del problema appena descritto e degli enormi vantaggi ricavati dalla sua risoluzione, sono certo che provvederà quanto prima se non alla sua installazione, quantomeno, a cercare ulteriori informazioni.

WP Mail SMTP – La versione premium

Come dicevo, oltre alla versione lite, scaricabile gratuitamente dal repository dei plug-in WordPress, il team ha introdotto la versione premium che permetterà, indipendentemente dal servizio di posta attualmente in uso da noi, l’integrazione con tutti i provider. Tanto per citarne alcuni, tra questi troviamo Amazon SES; Mailgun; GSuite; Gmail; Office 365; Outlook; e altri.

La configurazione è semplicissima e attualmente i piani premium sono quattro:


  • Pro – 49 $ annui
  • Elite – 99 $ annui
  • Developer – 199 $ annui
  • Agency – 399 $ annui
smtp plugin pro 1
Due screen che illustrano i vantaggi e i relativi costi della versione premium del plug-in
smtp plugin pro
La restante parte dei vantaggi della versione premium

Diciamo che per un blog o un sito che ha appena iniziato, la versione Pro è praticamente perfetta, vantando tutte le varie funzionalità essenziali. Naturalmente, la versione Agency del plug-in, andrà a sbloccare tutte quelle funzionalità che per un’azienda sono fondamentali, ma per chi ha appena iniziato o possiede un blog/sito senza moltissime pretese, la versione Pro è perfetta.

WP Mail SMTP – Come configurarlo

Per scaricare ed installare il plug-in nella sua versione base – quindi gratuita – basterà recarsi, dal pannello WordPress, nella sezione plugin – aggiungi nuovo, cercare WP Mail SMTP, scaricarlo ed installarlo – quindi attivarlo, perché una volta terminato il download, se non lo si attiva non funzionerà. Questo vale per tutti i plug-in – sul nostro blog.

Iniziamo dal settaggio delle impostazioni nel menu di amministrazione, che troviamo sulla sinistra nella dashboard di WordPress, con la compilazione dei campi “From email” e “From name”, ovvero l’indirizzo dal quale desideriamo inviare le comunicazioni, e il nome dal quale vogliamo provengano le nostre email.

Successivamente, dobbiamo passare alla compilazione dei dettagli SMTP e sarà necessario possedere un host SMTP funzionante – se abbiamo un host web, è probabile che vantiamo anche un server SMTP ma se l’host non vanta una reputazione impeccabile, allora potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio – Per essere quindi certi di massimizzare la consegna delle nostre e-mail, la scelta dovrebbe ricadere su uno indipendente. La scelta è davvero vasta perché ce ne sono davvero parecchi di host SMTP in giro; se vogliamo andare sul sicuro, possiamo optare per Amazon SES (a pagamento), per Sendgrid o per Gmail.

Per illustrarvi come configurarlo, abbiamo optato per la scelta “Other SMTP”, anche se bisogna tener presente che non è un opzione sicura come quelle che utilizzano la propria API (uno dei servizi da noi consigliati, SendGgrid ad esempio, permette il settaggio delle impostazioni, quindi la configurazione, con l’utilizzo della loro API.)

Una lista dei provider tra i quali scegliere. Il nostro esempio è valido per l’ultima opzione, “Other SMTP.”

Dopo la scelta appena effettuata, la schermata successiva ci mostrerà una sezione con la compilazione in base all’e-mail scelta; informazioni alle quali possiamo accedere dall’area di amministrazione dell’host web o dal back-end dell’host SMTP. Informazioni quali host, crittografia, porte, nome utente e password sempre SMTP.

WP Mail SMTP – La prova

Dopo la scelta del provider, la configurazione e la compilazione delle informazioni necessarie dobbiamo passare al test, alla mail di prova, al fine di assicurarci che il servizio funzioni e che i nostri settaggi precedenti siano corretti. A tal proposito, apriamo WP Mail SMTP e andiamo sulla scheda “Email Test”; a questo punto, immettiamo un indirizzo e-mail al quale inviare la prova – un indirizzo e-mail di nostro utilizzo, ovviamente – e lo schermo ci darà indietro un messaggio di avvenuto invio della comunicazione. Andiamo sulla casella e-mail alla quale abbiamo appena inviato la comunicazione di prova e assicuriamoci che la comunicazione sia arrivata al destinatario.

WP Mail SMTP – I vantaggi

Un dei vantaggi principali, come detto, è la certezza dell’invio e della successiva consegna delle e-mail in partenza dal nostro sito web, ma non è il solo: conoscere la validità di un indirizzo e-mail, reinviare e inoltrare le e-mail, debug durante lo sviluppo del sito, memorizzare le e-mail in copia come una sorta di archivio personale, una cronologia storica, verifica delle e-mail in uscita.

Possiamo abilitare i log della posta in uscita dal pannello “generale”, andando su e-mail log, scheda davanti alla quale avremo due opzioni, che dopo averle settate passeremo a salvarle prima di chiudere la finestra:

  • “Enable log”, che ci consentirà di abilitare un registro che terrà traccia di tutto quello che riguarda le e-mail in uscita dal nostro sito web, al fine di tenere una traccia cronologica di informazioni quali data di invio, oggetto, intestazioni, CC, eccetera, di tutte le e-mail in uscita.
  • “Log e-mail content”, che ci permetterà di tenere traccia di tutti i contenuti per e-mail in partenza dal nostro sito web, informazioni che includono anche quelle personali come password di testo semplice (quindi attenzione alla sicurezza prima di eventualmente decidere di abilitarla.)

Le nuove e-mail inviate, dopo l’attivazione del plug-in WP Mail SMTP, possiamo trovarle nel menu laterale della dashboard di WordPress dove troveremo il plugin installato.

Considerazioni finali

Come tutto quello che ruota attorno a WP, il più grande ecosistema di risorse gratuite per WordPress, insieme ad altri nomi di spessore citati all’inizio di questo articolo, anche questo plug-in non fa eccezioni e va a legarsi ad altri grandi addon sfornati più o meno recentemente. Poi come non evidenziare l’incredibile utilità dello stesso con la certezza che le nostre e-mail in partenza arrivino in modo certo a destinazione, senza andare a finire chissà dove? Personalmente, l’ho installato sia sul sito che sul blog e ho constatato con mano i vantaggi che offre. Quindi, tirando le somme: consiglio altamente un plugin praticamente perfetto, che non ha nessun punto a sfavore, la cui utilità è impagabile.

Informazioni Autore

Maniscalco Filippo

Blogger, copywriter, project manager. Propositivo e dedito al lavoro, gestisce ogni progetto con passione e dedizione. Appassionato di lettura, scrittura e musica. contatti
DESIGNTEGRATOR.COM | © 2020 | Cookie e Privacy | Agenzia Grafica - Sede di Palermo